skip to Main Content
0245493111 info@istitutonumen.it

Il corso è rivolto all’apprendimento delle tecniche di stampa 3D per lavorare con l’argilla. In questo percorso sarà importante capire come generare il codice della macchina controllando la deposizione del materiale per ottenere texture particolari.

Tutto questo grazie al computational design che permette di esplorare le opportunità introdotte dagli strumenti digitali e dalle tecniche di digital-fabrication, dove la forma non è il risultato di scelte dirette ma viene generata a partire da regole matematiche o simulazione di comportamenti.

Esistono diverse strategie per creare tali percorsi di gestione della macchina. Le più comuni verranno spiegate durante il corso come le regole trigonometriche che consentono di iniziare a manipolare forme semplici. Introducendo queste strategie si avrà modo di articolare i punti che determinano le forme.

Per la modellazione di quest’ultime verrà utilizzato Blender, un software open source molto potente per la modellazione, l’animazione, il rendering 3D e molto altro. Grazie alla add-on Sverchok è possibile articolare delle forme e definire i percorsi di stampa 3D.

Stamperemo gli oggetti generati utilizzando una stampante 3D Delta, personalizzata.

Lo scopo del corso è di fornire le logiche della manipolazione dati legate al design.

Alla fine del corso gli allievi avranno acquisito delle conoscenze che gli consentiranno di gestire un progetto di computational design sviluppando una sensibilità legata al comportamento dell’argilla stampata in 3D in modo da comprendere le possibilità e le limitazioni a cui essa è soggetta.

L’intento dei tutor è quello di fornire delle logiche generiche adattabili a qualunque software.

*In base alle preferenze dei partecipanti, il corso si svolgerà in lingua italiana o in lingua inglese.* 

For the ENGLISH VERSION, click here.

▫ Punti parametrici;
▫ Gestioni dati;
▫ Visualizzazione dati;
▫ Manipolazioni punti;
▫ Gestione dati per generare la forma;
▫ Le coordinate polari;
▫ Creazione spirale;
▫ Strategie per manipolare i punti della spirale;
▫ La tecnica degli attrattori;
▫ Tecniche di mappe per il dislacement;
▫ Generazione di file di stampa gcode;
▫ Preparazione del materiale per la stampa 3D;
▫ Osservazione dei risultati e reiterazione del design;
 

Inizio | 9 – 10 – 11 Novembre 2018

[ulteriori informazioni per le date di partenza, info@istitutonumen.it]

Durata & Orario | week-end

Venerdì | 14.00 – 19.00 | 5 ore

Sabato e Domenica | 09.30 – 13.00 – pausa – 14:00 – 18:00 | 15 ore

TOTALE ore formative | 20

[lezioni frontali – laboratori – workshop con professionisti del settore]

COSTI:

EARLY – BIRD – Iscrizione entro il 15 Ottobre 2018

▫ Studenti ed Insegnanti* | € 520,00

▫ Professionisti | € 580,00

REGULAR – Iscrizione entro il 4 Novembre 2018

▫ Studenti ed Insegnanti* | € 620,00

▫ Professionisti | € 680,00

* In possesso di apposita documentazione.

[IVA e t. iscrizione incluse]

Il corso è rivolto a chiunque sia interessato alla stampa 3D in ceramica, in particolare architettidesigner o artisti/artigiani. Quindi non sono richieste competenze particolari, però si presume che l’allievo abbia confidenza con un programma di modellazione 3D.


Per gli allievi: E’ preferibile che si abbia un proprio computer (se questo non fosse possibile informare anticipatamente la segreteria ad info@istututonumen.it) con installato: Blender (preferibilmente l’ultima versione). Sarà cura dei tutor fornire stampante e argilla. L’argilla che useremo sarà un gress. Alla fine del corso ognuno potrà portare a casa il proprio modello in argilla cruda stampato in 3D. 

Attestato di frequenza.

Vorresti maggiori informazioni o iscriverti ai corsi? Contattaci!

Back To Top