skip to Main Content

Lo short master in collaborazione con Video Sound Art (Docente: Matteo Riva) è finalizzato alla realizzazione di un’installazione interattiva collaborativa, partendo dalla creazione e analisi di un concept attraverso tutte le fasi di progettazione necessarie.

Una fase introduttiva sarà destinata a presentare un quadro attuale degli strumenti e dei linguaggi utilizzati nell’arte digitale generativa e interattiva, in particolare modo gli strumenti software open-source o freeware, disponibili attualmente, e una panoramica delle possibilità hardware per interfacciarsi con la realtà fisica e creare interfacce naturali (NUI).

Obiettivo principale del corso è raggiungere una buona conoscenza di uno o più ambienti di sviluppo (Processing, openFramewroks, Unity, ecc) per ottenere una sufficiente autonomia di progettazione. L’apprendimento dell’ambiente e del linguaggio di sviluppo avverrà attraverso l’applicazione pratica di strutture algoritmiche per la grafica generativa, in modo particolare nella simulazione di ambienti naturali interattivi, data-driven e stocastici. Saranno forniti gli strumenti e le competenze per la realizzazione di grafica generativa e verranno presentate le tecniche di interazione con il mondo fisico e l’acquisizione di dati remoti in tempo reale, arrivando alla realizzazione collaborativa di un’installazione interattiva sensoriale.

[vc_tta_tabs][vc_tta_section title="Piano di studi" tab_id="1510223185410-7154fd28-9890"][vc_column_text]

BLOCCO A – INTRO

  1. Presentazione del workshop, introduzione al tema generale e indagine sulle competenze pregresse degli allievi
  2. Stato dell’arte degli strumenti software e hardware più diffusi
  3. Processing: IDE e struttura di uno sketch, fondamenti di programmazione
BLOCCO B – SOFTWARE Il codice è uno strumento e non l’obiettivo
  1. Disegno ricorsivo, algoritmi di random generation e noise pattern; generazione di grafica deterministica e stocastica; introduzione al 3D rendering con processing; sintesi audio e video filtering; videomapping e warping.
BLOCCO C – HARDWARE
  1. Arduino-like devices, analog e digital signal acquisition e generation; teoria eapplicazioni pratiche con sensori e attuatori
  2. Interfacciare Processing con periferiche hardware, data-acquisition, filtering, decimazione, noise-reduction
  3. Computer vision, blob finding e tracking, filtering e data-analysis
BLOCCO D – PROGETTO CONCLUSIVO
  1. Progetto condiviso e analisi tecnica dell’installazione collaborativa
  2. Realizzazione ed evoluzione in corso d’opera, test della user experience
  3. Allestimento finale e produzione documentazione
[/vc_column_text][/vc_tta_section][vc_tta_section title="Costi e note formative" tab_id="1510223458096-ea9f3637-74de"][vc_column_text] Partenze | Settembre 2018 - Novembre 2018 Frequenza | 2 giorni infrasettimanali o week-end Durata 3 Mesi Orario infrasettimanale | 14.00 - 17.15 oppure  18.00 - 21.15 Orario week-end | 09.30 - 13.00 Costo | € 2700 [IVA e t. iscrizione incluse] Totale ore formative | 100 [lezioni frontali, laboratorio e workshops con professionisti del settore] [/vc_column_text][/vc_tta_section][vc_tta_section title="Modalità di accesso" tab_id="1510223506492-4a405119-2d36"][vc_column_text] Il Corso è a numero chiuso. Il Corso e adatto anche a chi, pur senza una preparazione specifica, desidera apprendere in breve tempo una preparazione professionale. [/vc_column_text][/vc_tta_section][vc_tta_section title="Esame e Certificazione finale" tab_id="1510223509615-19bd5fbc-9f81"][vc_column_text]
Lo studente sosterrà esami finali per ottenere l’attestato professionale con la valutazione finale conseguita dal partecipante. Realizzerà un proprio portfolio professionale. Incontro personalizzato con un coach per lo sviluppo e le opportunità professionali.
[/vc_column_text][/vc_tta_section][/vc_tta_tabs]

Vorresti maggiori informazioni o iscriverti ai corsi? Contattaci!

Back To Top