Notice: La funzione add_theme_support( 'html5' ) è stata richiamata in maniera scorretta. Occorre passare un array di tipi. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.6.1.) in /customers/7/2/1/istitutonumen.it/httpd.www/wp-includes/functions.php on line 5831 Short Master | Jewellery design & technology | Istituto Numen Milano skip to Main Content
0245493111 info@istitutonumen.it

Lo short master in Jewelry Design & Technology offre a persone interessate alla moda e il design del gioiello la conoscenza di questo mondo a 360°. L’artigiano tradizionale incontra le nuove tecnologie per superare le barriere della forma e realizzare sia gioielli classici che assolutamente innovativi. Attraverso la conoscenza dei metodi di progettazione cad, tramite il software Rhinoceros e le stampanti 3d, si studieranno le forme, i materiali, le tecniche produttive nuove e tradizionali, fino a comprendere l’intero ciclo che porta da un’ idea alla realizzazione di gioielli unici e realizzare un proprio portfolio di progetti.

Il tutto senza mai perdere di vista la vestibilità e studiando un iter progettuale che faccia in modo di ottimizzare le tempistiche e i costi. Tutto questo  per fornire a persone di talento ed ai futuri designer le competenze necessarie per lo sviluppo e la creazione di gioielli di qualsiasi grado di complessità, ed avere un sicuro sboccco nel mondo del lavoro presso studi di progettazione, design e orafi.

A chi e’ rivolto:

– Professionisti che vogliono affiancare alle tradizionali tecniche di progettazione le nuove metodologie di modellazione 3D.
– Giovani che vogliono acquisire competenze specifiche per affacciarsi preparati al mondo del lavoro.
– Orafi che vogliono unire la loro esperienza nell’artigianato ai vantaggi della stampa 3d e fornire una piu’ ampia serie di servizi al cliente.
– Chi non ha mai utilizzato o gia’ utilizza programmi  Cad.

 

 

solitario2.76

    Vorresti maggiori informazioni o iscriverti ai corsi? Contattaci!

    Back To Top